News

Tra sicurezza, accoglienza e integrazione

Incontro dibattito sul Decreto Sicurezza-Immigrazione (DL n.113 del 4/10/2018) organizzato dal MEIC della Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano. L’incontro vedrà la presenza del Dott. Giuseppe MASTROPASQUA (Presidente del Tribunale di Sorveglianza di Campobasso). Giovedi, 29 novembre 2018 – Curia Vescovile Cerignola.

La Scuola di Formazione Socio Politica “Giorgio La Pira”

Prenderà il via il prossimo 12 ottobre 2018, nel Salone “Giovanni Paolo II” della Curia Vescovile di Cerignola, con la conferenza pubblica di presentazione che avrà inizio alle ore 19, la Scuola di Formazione Socio Politica intitolata a “Giorgio La Pira”, organizzata dall’Ufficio Diocesano di Pastorale Sociale e del Lavoro in collaborazione con l’Associazione Cercasi un Fine e l’Azione Cattolica Diocesana.

Interverranno alla presentazione: Sua Ecc. Mons. Luigi Renna, vescovo della Diocesi  di Cerignola-Ascoli Satriano; don Rocco D’Ambrosio, docente della Pontificia Università Gregoriana e direttore scientifico dell’Associazione Cercasi un fine; don Pasquale Cotugno, responsabile dell’Ufficio Diocesano di Pastorale Sociale e del Lavoro.

Un ciclo di sette incontri, uno ogni mese, che terminerà con la Settimana Sociale Diocesana, che si terrà a maggio del prossimo anno. “L’obiettivo della scuola – spiega don Cotugno – è quello di educare la collettività all’impegno sociale e politico e all’amore verso il Bene Comune. Come ha precisato il card. Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza Episcopale Italiana: ‘Nella società di oggi è necessaria anche la presenza dei cattolici in politica e la Chiesa deve mettere più impegno nella formazione attraverso la creazione di scuole della dottrina sociale della Chiesa e percorsi di avviamento alla politica’. In un contesto sociale in cui, come affermava Giorgio La Pira, ‘la politica è ritenuta una cosa brutta!’, il credente, il cittadino deve riscoprire la propria vocazione al sociale e al politico diventando protagonista di un cambiamento sociale reale, in cui i valori democratici e cristiani diventino realmente la base di una società in cui il bene comune ne è fondamento e il rispetto dei diritti e delle minoranze un caposaldo importante”.

La Scuola di Formazione Socio Politica “Giorgio La Pira” ha, quindi, l’obiettivo di formare e illuminare le coscienze, nonché di accompagnare quanti vorranno alla riscoperta della vocazione all’impegno politico. Al termine dell’iter formativo, agli iscritti sarà consegnato il relativo attestato di partecipazione, utile per ottenere il riconoscimento di crediti formativi presso gli istituti scolastici superiori e le facoltà universitarie.

Per informazioni, rivolgersi al seguente indirizzo di posta elettronica: scuolapolcerignola@cercasiunfine.it.

Convegno Ecclesiale Diocesano – Chiesa e famiglia. Grembi che generano presenze che accompagnano

Anche quest’anno la ripresa delle attività pastorali nella Chiesa di Cerignola-Ascoli Satriano sarà caratterizzata dal Convegno Ecclesiale Diocesano che, dal 25 al 27 settembre prossimi, monopolizzerà l’attenzione del clero e degli operatori, dei religiosi e delle religiose, dei catechisti e dei membri dell’associazionismo ecclesiale nonché dei fedeli tutti.

A legare gli approfondimenti della tre-giorni, che si svolgerà nella chiesa parrocchiale dello Spirito Santo a Cerignola, dalle ore 19 alle ore 21, sarà il tema della più recente lettera pastorale del vescovo Luigi Renna – Chiesa e famiglia. Grembi che generano presenze che accompagnano (Cerignola 2018) – analizzato nei suoi molteplici indirizzi da Sua Ecc. Mons. Marcello Semeraro, vescovo di Albano (25 settembre), che interverrà su Stili di generatività ecclesiale; dai coniugi Giuseppe Petracca e Lucia Miglionico, responsabili dell’Ufficio Regionale di Pastorale Familiare (26 settembre), che relazioneranno su Di generazione in generazione: custodi della vita e della fede; dai Gruppi di discernimento che, composti dalle articolate espressioni della Chiesa locale (presbiteri, diaconi, religiosi e religiose, operatori pastorali), contestualizzeranno le riflessioni suggerite dai relatori (27 settembre).

Sulla scia del precedente magistero episcopale del vescovo Renna – Ascoltare. Il primo gesto di una Chiesa “in uscita” (2016), Ascolta. Fermati. Incontra. Luoghi da cui ripartire per una nuova vita (2017), Una bellezza da riscoprire e da vivere: il “sogno di Dio” sulla famiglia (2017), Imparare ad amare con Tobia e Sara in cammino verso la Pasqua (2018) – il Convegno costituirà un importante appuntamento per illustrare e definire le linee programmatiche che animeranno, nei prossimi mesi, le iniziative organizzate dagli uffici diocesani, dalle parrocchie, dalle associazioni e dai movimenti, all’interno di una specifica prospettiva che, guardando ai giovani, esamina il ruolo degli adulti: un indirizzo illuminato dall’ormai imminente XV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, che sarà celebrata dal 3 al 28 ottobre prossimi, sul tema: I giovani, la fede e il discernimento vocazionale.

Si legge, infatti, tra le pagine del più recente documento pastorale del Vescovo: «vi affido questa lettera perché aiuti ogni comunità a vivere un tempo di discernimento e di scelte pastorali oculate, che vanno nella direzione soprattutto della riscoperta dei cammini di fede per gli adulti e per le coppie delle nostre comunità e per una maggiore cura della celebrazione domenicale. […] Vi ricordo che nell’aprile del 2019 celebreremo il bicentenario della fondazione della Diocesi di Cerignola: sarà l’occasione per chiedere al Signore che la nostra Chiesa sia sempre più feconda nella fede, nella speranza, nella carità».