In ascolto di tutte le voci

Nell’ottobre 2021 ha preso l’avvio la fase diocesana del SINODO che prevede la «consultazione del popolo di Dio» voluta da Papa Francesco, è questa la principale novità: ognuno potrà essere ascoltato.
Avrà termine nell’aprile 2022, ma la vera finalità è avviare uno stile di ascolto reciproco in cui ognuno possa narrare la sue esperienza sapendo di essere ascoltato e che duri nel tempo.
Potremmo definire questa fase come un esercizio di sinodalità, un esercizio a camminare insieme ascoltandoci, perché diventi una modalità diffusa per la Chiesa intera.

La domanda fondamentale proposta dal Sinodo universale:

Come si realizza oggi, a diversi livelli (da quello locale a quello universale)
quel “camminare insieme” che permette alla Chiesa di annunciare il Vangelo,
conformemente alla missione che le è stata affidata;
e quali passi lo Spirito ci invita a compiere per crescere come Chiesa sinodale?

Quando ascoltiamo con il cuore succede questo: l’altro si sente accolto, non giudicato, libero di narrare il proprio vissuto e il proprio percorso spirituale.
(Papa Francesco, Omelia del 10.10.2021)

 

Esercizi di sinodalità con i consigli pastorali parrocchiali

Esercizi di Sinodalità per le parrocchie di San Pietro Apostolo, San Francesco d’Assisi, B.V.M. Assunta in Cielo, San Domenico, Sant’Antonio da Padova, San Gioacchino, SS. Crocifisso, B.V.M. Addolorata, Sacri Cuori presso la parrocchia del Ss. Crocifisso (Cerignola)

Esercizi di sinodalità con i consigli pastorali parrocchiali

Esercizi di sinodalità con i consigli pastorali parrocchiali di Ascoli Satriano nella chiesa parrocchiale di san Potito (Ascoli Satriano)

Esercizi di sinodalità con i consigli pastorali parrocchiali

Esercizi di sinodalità con i consigli pastorali parrocchiali delle chiese Beata Vergine Maria del Buon Consiglio, Cristo Re, San Leonardo Abate, San Trifone Martire, Santa Barbara Vergine e Martire, Spirito Santo (Cerignola)